Grazie per un gruppo in cui essendo così diversi eravamo così uguali, che solo stando insieme ci siamo già aiutati a vicenda in sostanza.
Grazie per avermi incluso in questa confraternita di LILAH emersa in questo workshop durante questo meraviglioso e magico weekend...
E per averci aiutato a connetterci e a conoscere questo strumento di auto-indagine. Grazie.

RAFA


È stato un tempo molto prezioso per me, per ascoltare ed ascoltarmi, condividere e camminare in compagnia a partire dall’amore, la vita ed il sentire. Alla ricerca del benessere, del sentire la pace, della crescita personale, dalla spiritualità che comincio a sentire in me, un nuovo modo di essere e di essere in questo mondo. Provo gratitudine, guarigione, liberazione e pace interiore. Grazie!
AINA

Sono uscita dall'incontro commossa, confortata e molto grata per il gruppo che si è formato e per coloro che ci hanno guidato durante il workshop, sia Maurizio che Fresia. Grazie Maurizio, per averci portato questa forma divertente e creativa di conoscenza di sé, che è nel mondo da così tanti anni ed ora la porti alla nostra portata, è stato un piacere condividere lo spazio e vedere come i frutti di Claudio Naranjo continuano a produrre altri frutti, una sensazione indescrivibile, un cerchio molto bello e molto apprezzabile. Quello che posso dire, al di là di tutto, è che è un regalo. Me ne sono andata tornando ad avere fiducia nel potere dell’amore.

CATALINA

Innanzi tutto, sono grato per aver potuto partecipare a questo workshop pieno di luce e chiarezza.
Nel mio caso personale ho ricevuto le risposte necessarie per realizzare progressi nei miei obiettivi.
“Viaggiare divertendosi" è stato un messaggio chiaro che aiuta a capire fino in fondo cosa ci sta mostrando il gioco.
Grazie per aver offerto questo seminario chiarificatore ed efficace che lascia l'ego al suo giusto posto.

PACO

Il gioco è davvero arricchente. Mi ha aiutato a uscire da un pantano, mi ha mostrato il mio attuale stato di coscienza e come si manifesta nella mia vita. Ho potuto approfondire alcune cose e ne ho trovate altre. Interessante! Mi ha anche permesso di riconnettermi con ciò che sento veramente: la vita è un gioco. E giocare è un compito serio ma anche molto divertente. Grazie infinite al grande maestro Maurizio.

ANA LORENA

Maha Lilah è uno strumento molto utile per la conoscenza di sé. Un modo diverso e divertente di mettere in discussione la nostra visione e, con il prezioso aiuto del nostro partner, riuscire a far luce sugli angoli della nostra mente che altrimenti tendono a rimanere nell'oscurità.
Un'esperienza ancora più arricchente per il fatto che condividiamo il percorso con altri ricercatori ed impariamo sommando esperienze.
Un luogo di incontro dove possiamo porci queste domande, Chi sono io? Qual è il mio percorso?

XISCO

Dopo aver vissuto l'esperienza lo consiglio per la sua profondità iniziatica...
Conosco Maurizio da anni e l'ho sempre ammirato come amico, da lui ho imparato ad aprirmi a qualcosa di più grande. Con i piedi per terra e la testa al cielo.

A. H.

Questo gioco è molto interessante, molto profondo, nel senso che fa pensare perché ovviamente niente è casuale. Lo trovo molto stimolante. Maurizio mi sembra un ottimo terapeuta, molto rispettoso, puoi vedere che ha esperienza perché ha un modo molto gentile di avvicinarsi alle persone, a volte deve fare domande un po' forti, ma sa sempre come fare affinché la persona non si chiuda di fronte a una domanda un po' forte, un po' intima. Sa come conquistare la tua fiducia e lasciarti andare, che è una qualità molto importante.

ELISABETTA

Grazie per l'apertura di coscienza che ha innescato in me il giocare al Maha Lilah, attraverso le mie emozioni e riconoscendole come mie. Mi ha mostrato la strada da percorrere. Ora devo metterlo in pratica interiorizzandolo. Grazie.

CRISTINA

È stato fantastico. Lo spazio era unico e Maurizio ha un'aura molto speciale, gestisce le persone con grande cura, tanti strumenti e un'immensa conoscenza delle persone. Li prende per mano e insegna loro quel gioco tipo tarocchi, tipo oracolo, associato alla terapia personale che è uno strumento molto potente e lo conosce molto bene. Consiglio l'esperienza a chiunque voglia scavare più a fondo nei propri punti di blocco e riconoscere il cammino che siamo venuti a compiere.

LEIRE

Per me l'incontro con Maha Lilah ha significato magia. La parola è magia perché ci sono stati eventi impressionanti. Mi resta il desiderio di continuare a “giocare” e di continuare a indagare.

PATRICIA

Ancora una volta trovo nel mio percorso uno strumento di cui fidarmi. La differenza è che ti fa soffermare su aspetti inosservati e ti dà l'opportunità di diventare consapevole. Uno specchio immenso dove molti di noi si sono riconosciuti ed accompagnati nel condividere i nostri blocchi. Incontro magico, lo raccomando.

MANUELA

Per me Lilah è stata un'esperienza di riscoperta di me stessa attraverso il gioco di ogni persona del gruppo.
È stato pure il diventare consapevole dei miei limiti e affidarmi al mio intuito per continuare ad essere più attenta e più presente.
Grazie di tutto!
ROSANA

 

Mi ha aiutato a capire il momento che stavo attraversando, dandomi chiarezza su questo momento. Ottimo accompagnamento da parte di Maurizio Cei, presente, professionale, amorevole, ottime domande che mi hanno fatto entrare in contatto con le mie problematiche che non avevo visto e mi hanno aiutato a chiarire i problemi. Consiglio l’esperienza”.
C.P. (Uruguay)

È stata un'esperienza molto forte che mi ha aperto molti interrogativi. Lo consiglierei”.
A.T. (Cile)

"Il workshop Maha Lilah facilitato da Maurizio è stata per me un'esperienza dinamica, profonda e chiarificatrice. La partecipazione al workshop mi ha reso più facile contattare questioni che non stavo affrontando in quel momento e mi ha anche dato una visione del qui e ora e anche direzione. Se avete l’occasione, vi consiglio di partecipare”.
Anna Escud
é (Barcelona)

La sessione di Maha Lilah con Maurizio mi ha dato apertura, conoscenza, autoosservazione. È stata un'esperienza potente e rivelatrice”.
D.G. (Uruguay)

Sento che l'esperienza mi ha dato una connessione con il presente. Comprensione dei miei sentimenti. Interpretazione degli eventi. È stato molto magico vedere cosa si stava svelando sul tabellone... senza averlo ancora detto…"
M.S. (Messico)

Molta chiarezza, calma e guida. Mi è piaciuto tantissimo fare questa esperienza e la predisposizione di Maurizio durante la sessione. Grazie!”
N.C. (Argentina)

L'esperienza mi è piaciuta molto perché mi ha permesso di fare chiarezza sul momento che sto vivendo e di comprendere meglio alcuni aspetti di me stessa che interferiscono nel mio percorso e di poter visualizzare meglio come continuare. Il gioco è sorprendente e magico, e l'accompagnamento di Maurizio, la sua visione e la sua conoscenza permette di integrare ciò che il gioco sta rivelando”.
L.M. (Cile)

"Mi è veramente piaciuto! Vedere prima lo scoglio, e poi osservare i miei meccanismi, è di grande aiuto emotivo e spirituale. Il lavoro personale è sempre molto ricco, e questo strumento mi sta aiutando molto nel vedermi, nel vedere i miei meccanismi e nel cercare di modificarli e sanarli”.
M.U. (Germania)

La sessione mi ha dato chiarezza, fiducia e conferme. Grazie!”
E
.C. (Brasile)

Il gioco Maha Lilah mi ha reso più facile sperimentare, attraverso le caselle, qual è il mio particolare percorso evolutivo da seguire. Condividerlo in un gruppo ha significato per me connettermi con il fatto che, se c'è consapevolezza, siamo tutti sul nostro percorso di crescita, allo stesso tempo che facciamo parte dell'evoluzione come umanità. Senza dubbio, un regalo poter partecipare al workshop!”
Emma (Barcellona)

La proposta Maha Lilah elaborata da Maurizio è un'opportunità per consultare un oracolo invisibile. Connettersi con la saggezza della vita. Andrai fin dove la tua capacità di affidarti al gioco te lo consentirà. Il supporto di Maurizio durante l'esperienza del viaggiatore porta lucidità, aiuta ad illuminare punti ciechi e sbloccare nodi”.
Agust
ín (Barcellona)

Giocare al Maha Lilah mi ha permesso di connettermi con la mia saggezza intuitiva, mi ha permesso di fidarmi e ascoltare la sottigliezza che vive in me. Nell’abbandonarmi al fato ho capito che anche in quella "arbitrarietà" c'è un significato, un ordine e un'opportunità per lavorare sui propri aspetti.
P.S. (Uruguay)